Configurazioni di rete da terminale per MacBook Pro

Strumenti di sistema per configurazione di una rete da terminale per MacBook Pro.

In questa guida raccolgo i comandi principali del terminale Mac, per eseguire una serie di verifiche di rete, per configurazioni particolari come configurare un router, un access point o per particolari necessità.

Il primo comando è networksetup -listnetworkserviceorder

Questo comando ci restituisce l’elenco dei dispositivi di rete, nel caso di un macbook pro sono le seguenti:

(1) Bluetooth DUN (Hardware Port: Bluetooth DUN, Device: Bluetooth-Modem)

(2) Ethernet (Hardware Port: Ethernet, Device: en0)

(3) FireWire (Hardware Port: FireWire, Device: fw0)

(4) AirPort (Hardware Port: AirPort, Device: en1)

Quindi nel caso mi connetto via Airport o via Ethernet utilizzo la en1 o en0.

Ifconfig, ci permette di sapere le configurazioni attuali di tutte le periferiche

Nel caso utilizzo ifconfig en1, per sapere quale indirizzo è assegnato all’interfaccia di rete en1(Airport wireless).

Forzare un indirizzo statico per i nostri scopi, siano essi configurare un apparato di rete, o per particolari necessità.

ifconfig en1 192.168.1.102 netmask 255.255.255.0

settare il gatway di default

route add default gw 192.168.1.1

Per provare tutto, pinghiamo il default gateway

ping 192.168.1.1

Se tutto funziona siamo stati bravi. Il metodo del ping è utile per capire tante cose, possiamo pingare gli apparati di rete che vogliamo, per capire fino a che punto di rete arriva il nostro dispositivo di rete, nel caso il nostro macbook pro.

Meglio ancora usare il comando

netstat -r

Nel caso capiamo di networking da questo comando sappiamo, l’indirizzo ip della scheda di rete del nostro computer, la rete di riferimento, il default gateway, i vari host o router di passaggio ecc ecc.

Nel caso vogliamo riportare la scheda di rete nelle condizioni iniziali, e quindi pronta per accogliere un indirizzo IP dal server dhcp:

ipconfig set en1 DHCP


No comments found. InviaScrivi o CommentaCommento